Oggetti Disney: una cura per la malinconia da viaggio

In questo periodo di grande incertezza per i viaggi uno dei miei più grandi piaceri consolatori è l’acquisto di oggetti Disney. 

Per fortuna non colleziono tantissimo e non ho oggetti da collezione disney, a parte quelli che dopo vi descriverò, però in fatto di abbigliamento non mi faccio mancare nulla. Mi piace tanto uscire di casa con qualcosa che richiama la mia passione più grande e cerco sempre di indossare qualche oggetto dedicato ai miei film preferiti.

ABBIGLIAMENTO DISNEY

E’ il mio punto debole relativamente al merchandising Disney. Passo dalle borse, agli zainetti Loungefly, alle innumerevoli tshirt, felpe e vestiti. Per non parlare di cappellini, specchietti e accessori vari arrivati anche grazie a quella bella invenzione che è Primark

Abbigliamento Disney
La mia tenuta da viaggio per i Parchi

PANDORA

Indossare il mio braccialetto Pandora con i charm Disney mi fa sentire quasi come se fossi a Disneyland… quasi. Alcuni di loro li ho comprati nei Parchi e sono un bellissimo souvenir, altri sono regali di amici e mi sono altrettanto cari.

OGGETTI PER LA CASA DISNEY

Non sono una grandissima appassionata di oggetti per la casa: ho qualcosina come canovacci, cuscini, la bilancia da cucina, alcuni piatti e le immancabili e numerosissime tazze.

COLLEZIONO TAZZE

Tra gli oggetti del Disney Store infatti le tazze sono il mio amore più grande! Ne ho una enorme di Stitch e poi tantissime legate a Peter Pan, che si possono traquillamente definire i miei unici oggetti da collezione disney. Per anni infatti ho collezionato la serie classica di Peter Pan ed ogni anno acquistavo la tazza con la grafica diversa. Sono tutte bellissime e ne vado molto fiera!

NATALE: ALBERO A TEMA

Altro punto debole sono gli oggetti di natale Disney. Anche lì mi sono concentrata sul filone Peter Pan e quindi Trilly appare felice in svariate forme sul mio albero ogni Dicembre. 

PARCHI: BELLISSIMI RICORDI

Un filone a parte sono i souvenirs che mi trascino (letteralmente) a casa dai Parchi. Il bottino più grosso appartiene alla California con ben due peluches di Topolino e Minnie che campeggiano sul mio divano. Le immancabili orecchie che non se ne hanno mai abbastanza… E poi magliette, portachiavi, candele e chi più ne ha più ne metta per riuscire a portare con me un po’ della magia dei Parchi Disney.

E ora confessate: quanti come me?

Link utili

2 pensieri riguardo “Oggetti Disney: una cura per la malinconia da viaggio

  • 23 Settembre 2020 in 17:18
    Permalink

    Io mi devo trattenere dalle tazze perché non so più dove metterle! Ma per tutti gli altri souvenirs, uguale! Comprerei tutto

    Risposta
    • 23 Settembre 2020 in 22:09
      Permalink

      I souvenirs e la Disney non sono mai abbastanza 🙂

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *