Disney Fantasy: sei curiosità

La Disney Fantasy è la nave gemella della Disney Dream e appartiene alla flotta della Disney Cruise Line

Annunciata nel 2007, è stata costruita in Germania, come la Disney Dream. 

Lunga 340 metri, ha 1250 cabine e può ospitare fino a 4000 passeggeri e 1450 membri dell’ equipaggio. 

Le crociere della Disney Fantasy avvengono per lo più ai Caraibi, con tappa a Castaway Cay. 

A bordo servizi esclusivi, piscine, ristoranti, spettacoli e tutta la magia Disney a portata di mano. 

6 CURIOSITA’ DELLA DISNEY FANTASY

  • Minnie e Karl Holz, Presidente della Disney Cruise Line hanno posto una moneta magica sotto lo scafo della nave.
  • Il personaggio che si trova a poppa della Disney Fantasy è Dumbo.
  • Una volta terminata, la nave è partita dalla Germania il 16 Febbraio 2012 ed è arrivata a New York il 28 Febbraio, accolta da una folla di curiosi. 
  • E’ stata battezzata il 1 Marzo 2012 proprio a New York e la madrina è stata Mariah Carey; il marito di Mariah, Nick Cannon, ha supportato Minnie nella cerimonia di lancio della bottiglia di champagne sulla nave. Maestro di cerimonie è stato Neil Patrick Harris
  • A bordo della Disney Fantasy c’è la Bibbidi Bobbidi Boutique, la boutique che permette ai più piccoli di trasformarsi in Principesse o Pirati. Presente già nei Parchi Disney, è la prima ad essere collocata su una nave da crociera. 
  • Può suonare alcune canzoni Disney con le proprie sirene: “When You Wish Upon a Star (Makes no difference…)” da Pinocchio, “A Dream is a Wish Your Heart Makes” da Cenerentola, “Be Our Guest” dalla Bella e la Bestia, “Yo Ho (A Pirate’s Life for Me)”, “Hi-Diddle-Dee-Dee (An Actor’s Life for Me)” da Pinocchio, “Do you want to build a Snowman?” e “It’s a Small World”. Oltre a queste, quando si atratta di una crociera a tema Star Wars possono suonare la Marcia Imperiale e all’attracco a New York City, la classica “New York New York di Frank Sinatra.

Vi riporto un video con il suono delle 11 sirene della Disney Fantasy:

Incredibile vero?

LINK UTILI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *